Un farmaco rivoluzionario per il colesterolo

La terapia prevede due sole somministrazioni all’anno

Arteriosclerosi_4464.jpg

Ha il sapore di una rivoluzione l’approvazione da parte dell’Aifa della rimborsabilità del farmaco inclisiran per la riduzione dei livelli di Ldl nei pazienti con ipercolesterolemia primaria (eterozigote familiare e non familiare) o dislipidemia mista (condizioni caratterizzate da alti livelli di grassi nel sangue, incluso il colesterolo).
Il farmaco prodotto da Novartis interferisce con l’Rna messaggero ed è in grado di dimezzare in maniera efficace e sostenuta nel tempo i livelli di colesterolo a bassa densità (Ldl-c), la principale causa dell’aterosclerosi.
I pazienti eleggibili potrebbero controllare i livelli di Ldl sottoponendosi a 2 sole somministrazioni all’anno.
Si tratta della prima terapia a base di small-interfering Rna (siRna) per la riduzione del colesterolo Ldl - spiega Novartis - e rappresenta un nuovo approccio alla gestione dei pazienti con ipercolesterolemia. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | colesterolo, inclisiran, Ldl,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 3459 volte