Omicron, funziona il richiamo di Johnson

Protezione all’85 per cento contro l’ospedalizzazione

Varie_4758.jpg

Il richiamo con una seconda dose di vaccino Johnson & Johnson funziona nel ridurre le probabilità di ospedalizzazione in caso di infezione da variante Omicron di Covid-19.
Lo dimostra lo studio sudafricano di fase 3b Sisonke 2, come spiega Mathai Mammen, Responsabile globale Ricerca e Sviluppo di J&J: "I dati dello studio Sisonke 2 confermano che il richiamo del vaccino di Johnson & Johnson contro Covid-19 garantisce l'85% di efficacia contro l'ospedalizzazione nelle regioni in cui Omicron è dominante. Questo si aggiunge al nostro crescente corpo di evidenze che dimostra che l'efficacia del vaccino di Johnson & Johnson contro il Covid-19 rimane forte e stabile nel tempo, anche contro le varianti in circolazione come Omicron e Delta".
"Crediamo - prosegue - che la protezione possa essere dovuta alle solide risposte delle cellule T indotte dal vaccino contro il Covid-19 di Johnson & ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, vaccino, dose,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2730 volte