Il vaccino riduce anche il rischio di Long Covid

Sintomi piĂą blandi e di minor durata

Varie_4857.jpg

Il vaccino contro Covid-19 ha anche l’effetto di proteggere dalla possibilità di Long Covid.
A confermarlo è uno studio israeliano dell’Università di Bar-Ilan in corso di pubblicazione. La ricerca, pubblicata fra marzo 2020 e giugno 2021, aveva l’obiettivo di analizzare gli effetti del mancato recupero dalla malattia dopo settimane o mesi dall’inizio dell’infezione.
I ricercatori hanno osservato una probabilitĂ  inferiore di sviluppare sintomi a lungo termine come affaticamento, debolezza, mal di testa e dolore muscolare nei soggetti vaccinati. Nello specifico, il rischio di affaticamento si riduceva del 64%, quello di soffrire di emicrania del 54%, del 57% di debolezza e del 68% di dolore muscolare persistente.
Dati confermati anche da uno studio uno studio pubblicato su The Lancet Infectious Diseases da un team del King’s College di Londra. La ricerca segnala che le persone che ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, vaccino, sintomi,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1766 volte