I farmaci per il diabete riducono il rischio di dialisi

Gli inibitori di SGLT-2 rallentano gli effetti della malattia renale cronica

Varie_4878.jpg

Una categoria specifica di farmaci per il diabete ha l’effetto di rallentare il decorso della malattia renale cronica e quindi di allontanare la necessità della dialisi. Il dato è emerso durante l’ultimo congresso della Società italiana di nefrologia.
La malattia renale cronica è molto diffusa, colpisce circa fra il 7 e il 10 per cento della popolazione, 4,5 milioni di pazienti di cui circa 50mila si trovano in dialisi e altri 50mila si sono sottoposti a trapianto renale.
Gli inibitori di SGLT-2 aumentano l’eliminazione del glucosio attraverso le urine, riducendo così la glicemia nel sangue. "Quando si è cominciato a studiare queste molecole nelle persone con diabete di tipo 2, si è notato che anche la malattia renale cronica sembrava rallentare in quei pazienti che la presentavano - spiega Piergiorgio Messa, presidente Sin, direttore di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale presso il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | renale, farmaci, diabete,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2089 volte