Covid, la terza dose di vaccino funziona

In Israele l’efficacia risale al 95 per cento

Varie_5107.jpg

Arrivano i primi dati di efficacia della terza dose di vaccino nella vita reale. Ancora una volta grazie a Israele, paese capofila nella campagna di vaccinazione che ha iniziato già dal 30 luglio la somministrazione della dose supplementare in persone dai 60 anni in poi che avevano ricevuto una seconda dose di vaccino almeno 5 mesi prima.
Lo studio è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine e dimostra che chi è stato vaccinato con 3 dosi ha avuto 19 volte meno probabilità di soffrire di una grave malattia da Covid rispetto a chi è stato vaccino con 2 dosi. La probabilità di contagiarsi è scesa di 11 volte.
I dati sono stati estrapolati dall’archivio del ministero della Salute e riguardano 1.137.804 persone. Nell’analisi primaria, gli studiosi hanno confrontato il tasso di infezioni Covid e il tasso di malattia grave tra coloro che avevano ricevuto la terza dose almeno 12 ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, vaccino, efficacia,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 95108 volte