Cancro del colon, nuova terapia aumenta la sopravvivenza

Approvata la combinazione encorafenib-cetuximab

Colon_5336.jpg

Una nuova terapia mirata è disponibile nel nostro Paese per il trattamento di una delle forme di cancro del colon-retto piĂą aggressive. L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha approvato la rimborsabilitĂ  di encorafenib, in combinazione con cetuximab, nel tumore del colon-retto metastatico (mCRC) con mutazione del gene BRAFV600E, che hanno ricevuto precedente terapia sistemica. Inoltre, AIFA ha riconosciuto l’innovativitĂ  condizionata per questa indicazione. Si tratta della prima terapia mirata approvata in questa popolazione di pazienti, finora privi di terapie target. Nello studio di fase 3 BEACON, che ha portato a giugno 2020 all’approvazione da parte dell’Agenzia Europea per i medicinali (EMA) di encorafenib in combinazione con cetuximab, ha infatti dimostrato una sopravvivenza globale mediana di 9,3 mesi e una riduzione del rischio di morte del 40% rispetto al braccio di controllo. La ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | colon, cancro, mutazione,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184416 volte