(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) intervento è necessario abbassare la pressione sanguigna per consentire la circolazione extracorporea, una situazione nella quale aumenta il rischio di danno acuto al rene. La seconda forma di insufficienza renale è quella cronica, che spesso emerge a seguito di anni di ipertensione essenziale, ovvero di pressione alta non dovuta ad altre condizioni.
Negli ultimi anni una serie di studi – che hanno coinvolto ancora il gruppo di ricerca in nefrologia coordinato da Manunta al San Raffaele – hanno dimostrato che esistono individui geneticamente più predisposti di altri a sviluppare insufficienza renale di entrambi i tipi, cronica e acuta. In uno studio appena pubblicato su AJKD, i ricercatori dell’Ospedale San Raffaele hanno preso in considerazione due gruppi di pazienti: quelli sottoposti a operazioni chirurgiche cardiovascolari (oltre 900 pazienti) e quelli affetti da ipertensione essenziale (oltre 400 pazienti). L’analisi del profilo genetico ha mostrato che, in entrambi questi gruppi, gli individui a maggior rischio di sviluppare insufficienza renale sono quelli portatori di una specifica mutazione nel gene che codifica per un enzima chiamato LSS.
Questo enzima svolge un ruolo chiave nel metabolismo del colesterolo e di una sostanza derivata dal colesterolo che i ricercatori studiano da tempo in relazione al danno renale: si chiama EO e i suoi livelli risultano associati a un maggiore rischio di danno al rene, un risultato confermato anche in questo studio attraverso l’analisi di 17 campioni derivanti da operazioni chirurgiche di rimozione del rene.
«Si tratta di un risultato fondamentale, non solo perché ci permette di identificare i pazienti che rischiano di subire un danno renale quando sottoposti a un’operazione cardiochirurgica e di trattarli preventivamente per proteggerli», spiega Paolo Manunta. «Ma anche perché la scoperta apre la strada a nuovi trattamenti – che colpiscano questo enzima o l’ormone EO – per curare l’ipertensione in soggetti portatori della mutazione genetica su LSS: si tratterebbe della prima forma di medicina personalizzata per l’ipertensione».
Leggi altre informazioni
Notizie specifiche su: insufficienza, reni, mutazione, 15/03/2019 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai le notizie più importanti.

Notizie correlate

Una terapia per l’insufficienza renale acuta

  • Una terapia per l’insufficienza renale acuta Un trattamento per una malattia più letale dell’infarto
    (Leggi)


Lo streptococco mette a rischio i reni dei bambini

  • Lo streptococco mette a rischio i reni dei bambini La glomerulonefrite può scatenare una malattia renale cronica
    (Leggi)


Nuova terapia per la glomerulosclerosi focale segmentaria

  • Nuova terapia per la glomerulosclerosi focale segmentaria Trattamento messo a punto da ricercatori italiani
    (Leggi)


Nefropatia membranosa, un test per capire la prognosi

  • Nefropatia membranosa, un test per capire la prognosi La presenza di alcuni anticorpi predice la risposta alle terapie
    (Leggi)


Il sale aumenta il rischio di malattie renali

  • Il sale aumenta il rischio di malattie renali L’abitudine di aggiungerne a tavola è deleteria
    (Leggi)


Diabete, dapagliflozin protegge i reni

  • Diabete, dapagliflozin protegge i reni Efficace a lungo termine nella protezione dell’organo
    (Leggi)


La dieta per salvare i reni

  • La dieta per salvare i reni La dieta mediterranea è l’ideale per scongiurare la malattia renale
    (Leggi)


La scheda nefrologica per la diagnosi di malattia renale

  • La scheda nefrologica per la diagnosi di malattia renale Col nuovo strumento i medici di famiglia individuano i sintomi facilmente
    (Leggi)


La salute dei reni in estate

  • La salute dei reni in estate Consigli utili per superare indenni la stagione calda
    (Leggi)


Un algoritmo per le malattie renali

  • Un algoritmo per le malattie renali Rende più facili le diagnosi per quelle di origine genetica
    (Leggi)


Malattia renale cronica, 1 paziente su 5 sviluppa anemia

  • Malattia renale cronica, 1 paziente su 5 sviluppa anemia Con la scheda nefrologica è possibile individuare i casi sommersi
    (Leggi)


Iperossaluria di tipo 1: trapianto di rene e lumasiran

  • Iperossaluria di tipo 1: trapianto di rene e lumasiran Alternativa rispetto al doppio trapianto fegato-rene
    (Leggi)


Il diabete nella malattia renale cronica

Anemia da dialisi, efficace daprodustat

  • Anemia da dialisi, efficace daprodustat Approvato dalla Fda il primo trattamento orale per la malattia
    (Leggi)


Iperossaluria primitiva, pubblicate le nuove linee guida

  • Iperossaluria primitiva, pubblicate le nuove linee guida Raccomandazioni elaborate da un gruppo di esperti
    (Leggi)


Dialisi, non tutti i beta-bloccanti sono efficaci

Una cura per il danno renale acuto

  • Una cura per il danno renale acuto La chiave è il funzionamento delle cellule renali
    (Leggi)


Vaccino Covid e malattia di Berger

  • Vaccino Covid e malattia di Berger Gli effetti della vaccinazione nei pazienti con questa malattia renale
    (Leggi)


Una terapia per il diabete utile contro la malattia renale

  • Una terapia per il diabete utile contro la malattia renale Riduce di quasi un terzo l’avanzamento della malattia
    (Leggi)