Tumore al seno, sacituzumab funziona

Benefici evidenti in termini di sopravvivenza libera da progressione

Tumore mammario_5567.jpg

Sono positivi i nuovi dati rigurdanti sacituzumab govitecan per il trattamento del tumore del seno. Ad annunciarli è Gilead Sciences, la casa farmaceutica che ha sviluppato il farmaco mettendolo a confronto con la chemioterapia per il trattamento del carcinoma mammario HR+/HER2-negativo metastatico.
L’analisi ha esaminato la sopravvivenza libera da progressione (PFS, progressione-free survival) nella popolazione intention-to-treat in base allo stato di immunoistochimica (IHC) di HER2, e i risultati hanno dimostrato che sacituzumab ha migliorato la PFS mediana rispetto a TPC sia nel braccio HER2-low (IHC 1+ e IHC 2+/ISH-negativa) sia in quello IHC0.
I risultati dettagliati sono stati presentati in una mini-sessione orale nel corso del Congresso 2022 della European Society of Medical Oncology (ESMO) di Parigi.
Nello studio, la negatività HER2 è stata definita secondo i criteri ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | seno, cancro, sacituzumab,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1462 volte