Poco sesso durante il lockdown

Quasi un terzo ha ridotto l’attività sessuale

Sessualita_5617.jpg

Il 27% degli italiani ha deciso di ridurre l’attività sessuale durante il periodo del lockdown. Un altro 8% è andato invece in controtendenza aumentando la frequenza dei rapporti.
È quanto emerge da uno studio pubblicato sul Journal of Epidemiology da ricercatori italiani. Fra persone che hanno condiviso l’ambiente del lockdown, una coppia su 5 ha dichiarato un calo dell’attività sessuale rispetto alle abitudini. Il calo maggiore ha riguardato gli uomini, soprattutto i più giovani e istruiti, e quelli che vivono in condizioni abitative precarie.
"Se l'interruzione degli spostamenti e l'obbligo di distanziamento sociale hanno soprattutto limitato la vita sessuale dei single, la paura del contagio, i sentimenti generalizzati di ansia e di tristezza, la presenza dei bambini a casa sono tra i probabili fattori alla base di questo importante decremento nei partner conviventi", commenta ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sesso, lockdown, rapporti,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118307 volte