(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) a lungo termine in soggetti sani e malati.
I ricercatori hanno utilizzato la genetica molecolare per sezionare i circuiti neuronali attraverso cui la risposta allo stress integrata seleziona il processo cognitivo.
È così emerso che l’apprendimento ha l’effetto di ridurre la fosforilazione di elF2α nei neuroni eccitatori dell’ippocampo e in un sottoinsieme di neuroni inibitori (quelli che esprimono somatostatina, ma non parvalbumina).
Inoltre, l’ablazione di p-eIF2α in entrambi i tipi di neuroni aumenta la traslazione generale mRNA, sostiene la plasticità sinaptica e migliora la memoria a lungo termine.
In tal modo, la traslazione mRNA elF2α-dipendente controlla il consolidamento mnemonico attraverso meccanismi autonomi sia nei neuroni eccitatori sia in quelli inibitori che esprimono somatostatina.

Leggi altre informazioni
19/10/2020 Andrea Piccoli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante