Sezioni medicina


Più mangi e meno ricordi

Esagerare con il cibo pregiudica la capacità di apprendimento

Più mangio e meno memoria e capacità di apprendimento ho. Questo il dato scientifico che emerge dalla ricerca condotta dal gruppo coordinato da Sabatino Maione, Ordinario di Farmacologia presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Farmacologia della Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, in collaborazione con il gruppo di ricerca del CNR di Pozzuoli coordinato dai Ricercatori Vincenzo Di Marzo e Luigia Cristino e con il TIGEM che ha identificato una correlazione tra l'obesità e la capacità di memoria e apprendimento. La ricerca è stata pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Communications.
“Nello studio - spiega Maione - si mette in evidenza come l'obesità possa alterare degli importanti circuiti cerebrali in aree del cervello che per la vita intera dell'individuo continuano a generare neuroni, attraverso un meccanismo definito di neurogenesi, come il ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | memoria, mangiare, cibo,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 119335 volte