Cancro al seno, le pazienti vogliono più cure

Nella maggior parte dei casi chiedono un’estensione della terapia adiuvante

Infarto_5807.jpg

La stragrande maggioranza delle pazienti colpite da cancro al seno – il 93% - chiede un’estensione della terapia adiuvante, quella successiva alla chirurgia, per ridurre il rischio di recidiva.
L’80% teme però un ritardo nell’applicazione delle nuove terapie a disposizione per problemi burocratici e di bilancio legati al funzionamento del sistema sanitario nazionale.
Sono i due risultati principali di un sondaggio effettuato su 130 pazienti riguardo all’assistenza sanitaria del post-Covid. "Ogni anno, in Italia, quasi 55mila donne ricevono la diagnosi di tumore della mammella, la neoplasia più frequente in tutta la popolazione - spiega Francesco Cognetti, presidente della Fondazione Insieme Contro il Cancro -. La terapia adiuvante della malattia radicalmente operata può essere considerata uno dei maggiori successi in oncologia negli ultimi trent'anni. Anche grazie a questa, infatti, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | seno, cancro, terapia,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2286 volte