Sezioni medicina


Nuove terapie per la schizofrenia

Possibili grazie alle nuove scoperte sulla sua origine

Un team di ricercatori italiani ha posto la prima pietra per la realizzazione di nuove terapie farmacologiche indirizzate alla cura della schizofrenia. I responsabili del Ceinge - il Centro di ricerca di ingegneria genetica di Napoli - hanno infatti evidenziato l'importanza di un complesso percorso molecolare nell'insorgenza della malattia. Tale percorso ha con ogni probabilità origine sin dalle prime fasi di sviluppo del cervello ed è coinvolto nella manifestazione di alterazioni comportamentali associate alla schizofrenia.
Lo studio, pubblicato su Translational Psychiatry, è stato coordinato dai biologi Alessandro Usiello e Francesco Errico e ha portato alla luce il ruolo dell'aminoacido D-aspartato, in grado di modulare alcuni processi biochimici che influenzerebbero il comportamento dei neuroni coinvolti nella schizofrenia.
Il dott. Usiello spiega: ‚Äúla nostra ricerca ha mostrato un ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | schizofrenia, molecolare, gene,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 207512 volte