Sezioni medicina


La retina liquida

Consentirà di superare anche le retiniti pigmentose più gravi

Una ricerca italiana sta sperimentando un prototipo di retina liquida da applicare negli stati avanzati di retinite pigmentosa. A lavorarci sono gli scienziati dell'IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar, dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Milano e dell'Ospedale Policlinico San Martino di Genova.
Su Nature Communications sono stati pubblicati i primi positivi risultati che avvicinano il momento di futuri studi clinici sull'uomo.
La retina liquida è una retina artificiale di seconda generazione, biocompatibile e formata da una componente acquosa in cui vengono sospese nanoparticelle polimeriche fotoattive che prendono il posto dei fotorecettori danneggiati.
La nuova retina consente interventi più rapidi e meno traumatici con microiniezioni delle nanoparticelle direttamente sotto la retina.
I test di tipo preclinico sono stati condotti su modelli sperimentali ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | retina, artificiale, fotorecettori, daltonismo,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2162 volte