Le statine «leggere» sono più utili agli anziani

I farmaci a intensità bassa-moderata mostrano più efficacia in questi soggetti

Arteriosclerosi_5932.jpg

Le statine con intensità da bassa a moderata sono associate a una maggiore riduzione dei livelli di colesterolo lipoproteico nelle persone anziane. Lo dice uno studio pubblicato su Annals of Internal Medicine da un team dello Statens Serum Institut e del Danish Cancer Society Research Center di Copenhagen guidato da Giulia Corn, che spiega: «Esiste una grande variabilità tra i pazienti nella risposta del colesterolo LDL al trattamento con statine, anche in base all'età. La percentuale di pazienti anziani sta aumentando nella società, ma le persone con età superiore a 75 anni in particolare sono sostanzialmente sottorappresentate negli studi randomizzati controllati».
Gli scienziati hanno esaminato 83.958 pazienti danesi che avevano iniziato una terapia con simvastatina o atorvastatina, e per i quali erano disponibili misurazioni di colesterolo LDL prima e durante l'uso dei ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | statine, anziani, colesterolo,




Del 14/09/2023 11:01:00

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1366 volte