(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) – era trattato con estrogeni, il terzo con Tsec e il quarto con placebo.
I dati dello studio indicano che il trattamento sistemico con estrogeni, progesterone e Tsec ha ridotto la prevalenza della nicturia e ha migliorato i sintomi nelle donne che si alzavano due o più volte durante la notte per urinare.
«Lo studio pilota mostra una riduzione significativa della prevalenza e del fastidio associati alla nicturia nelle donne in post-menopausa che utilizzano la terapia ormonale sistemica. Sebbene siano necessari ulteriori studi, questa scoperta sembra essere principalmente correlata al miglioramento della qualità del sonno», commenta Stephanie Faubion, direttore medico della North American Menopause Society (NAMS).

Fonte: Menopause

Leggi altre informazioni
24/03/2021 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante