Covid, 20 milioni di morti in meno grazie ai vaccini

Ridotto della metà il totale del 2021

Varie_6121.jpg

Uno scudo dall’efficacia indubitabile. È quanto emerge da uno studio dell’Imperial College di Londra riguardo all’azione dei vaccini anti-Covid. Secondo le stime, i vaccini avrebbero evitato, tra la fine del 2020 e il 2021, la morte di circa 20 milioni di persone in tutto il mondo.
Lo studio, basato sui dati provenienti da 185 paesi e pubblicato su The Lancet Infectious Diseases, è il primo a valutare i decessi evitati direttamente e indirettamente a seguito della vaccinazione.
"I Paesi a reddito alto e medio-alto hanno avuto il maggior numero di morti prevenute, evidenziando le disuguaglianze nell'accesso ai vaccini in tutto il mondo", spiegano i ricercatori inglesi. “Inoltre si sarebbero potuti evitare altri 599.300 decessi se fosse stato raggiunto l'obiettivo dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), di vaccinare il 40% della popolazione in ogni Paese entro la fine del ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vaccino, Covid, infezione,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1985 volte