Covid, l’inverno è un alleato

La stagione fredda favorisce trasmissione e gravità della malattia

Varie_6169.jpg

Esiste una stagionalità anche per Sars-CoV-2 e Covid-19. Il meccanismo che porta alla ribalta l’influenza in autunno e inverno si ripete anche con il nuovo coronavirus, sebbene in forma meno evidente.
Uno studio dell’Università di Cambridge dimostra infatti che la stagionalità è un ulteriore fattore di rischio da prendere in considerazione. Lo studio ha stimato il numero di morti associato alla variante Alfa negli ultimi mesi del 2020, scoprendo che durante la finestra invernale la cifra andava ben oltre le stime.
Le conclusioni dello studio, pubblicato su Plos One, sono condivise da Antonio Coviello, ricercatore del Cnr e autore di uno studio sulla stagionalità del virus pubblicato lo scorso anno: "Dopo i picchi di contagio e decessi dei primi mesi della pandemia, abbiamo tutti potuto notare che a partire da maggio il decorso della malattia è stato estremamente più mite, portando a un ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, inverno, virus,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 119600 volte