(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) parto, il taglio cesareo è risultato lievemente più frequente nel primo gruppo (27,3% contro 23,2%), mentre non è stata osservata alcuna differenza nei tassi dei parti pretermine.
La ricerca non segnala pericoli per la salute del bambino. L’unica possibile differenza riguarda una maggiore probabilità che il neonato fosse più piccolo rispetto alle dimensioni associate all’età gestazionale.
"Questi risultati sono preziosi e confortanti", hanno scritto in un editoriale pubblicato a corredo dello studio Liisu Saavalainen e Oskari Heikinheimo dell'Helsinki University Hospital.

10/02/2022 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai le notizie più importanti.

Notizie correlate

Meno sale in gravidanza per proteggere il cuore dei bambini

  • Meno sale in gravidanza per proteggere il cuore dei bambini Le diete ad alto contenuto di sale predispongono all’ipertensione
    (Leggi)


Il trapianto di utero funziona

  • Il trapianto di utero funziona Efficace per il trattamento dell’infertilità
    (Leggi)


I benefici del parto in acqua

Mamme a qualsiasi età? Non è vero

  • Mamme a qualsiasi età? Non è vero Un falso mito che contribuisce al cosiddetto fenomeno “PIC”
    (Leggi)


Stress in gravidanza e rischio di problemi cognitivi

  • Stress in gravidanza e rischio di problemi cognitivi Studio rivela il legame fra le condizioni
    (Leggi)


La crioconservazione degli ovociti per le donne con cancro

  • La crioconservazione degli ovociti per le donne con cancro Preserva la fertilità e migliora la qualità della vita
    (Leggi)


Appendicite in gravidanza, meglio l’intervento

  • Appendicite in gravidanza, meglio l’intervento La chirurgia sembra essere la via migliore
    (Leggi)


Parto pretermine, nessun rischio dagli steroidi

  • Parto pretermine, nessun rischio dagli steroidi Le donne che li assumono non subiscono danni
    (Leggi)


Pillole abortive, non serve ritardarne l’assunzione

  • Pillole abortive, non serve ritardarne l’assunzione Inutile nell’attesa di escludere una gravidanza extrauterina
    (Leggi)


Un decalogo per proteggere la gravidanza

  • Un decalogo per proteggere la gravidanza Contro i rischi di pandemia, guerra e stress
    (Leggi)


Dolore cronico da parto cesareo, la morfina non serve

  • Dolore cronico da parto cesareo, la morfina non serve L’aggiunta della sostanza all’anestesia spinale non produce effetti positivi
    (Leggi)


Procreazione assistita, chi sono le donatrici?

  • Procreazione assistita, chi sono le donatrici? Il loro ruolo nella fecondazione eterologa mediante ovodonazione
    (Leggi)


L’obesità aumenta il rischio di mortalità neonatale

  • L’obesità aumenta il rischio di mortalità neonatale A rischio anche i feti di donne in semplice sovrappeso
    (Leggi)


Depressione in gravidanza, i sintomi persistono

  • Depressione in gravidanza, i sintomi persistono Anche con l’assunzione di antidepressivi a volte la situazione non migliora
    (Leggi)


Covid-19 aumenta il rischio di complicazioni in gravidanza

  • Covid-19 aumenta il rischio di complicazioni in gravidanza Le donne infettate rischiano molto di più
    (Leggi)


Cesareo, sicuro il clampaggio ritardato del cordone

  • Cesareo, sicuro il clampaggio ritardato del cordone I livelli di emoglobina materna non risentono del ritardo
    (Leggi)


L'analgesia neuroassiale migliora il parto

  • L'analgesia neuroassiale migliora il parto Si riduce il rischio di grave morbilità materna
    (Leggi)


Ancora dubbi sulla vitamina D in gravidanza

  • Ancora dubbi sulla vitamina D in gravidanza Mancano certezze sull’uso dell’integrazione per le donne incinte
    (Leggi)


I rischi della chirurgia in gravidanza

  • I rischi della chirurgia in gravidanza Variano a seconda dell’età gestazionale
    (Leggi)


Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante