Le staminali per il morbo di Crohn

L'uso delle cellule riduce l'infiammazione cronica

I pazienti affetti da morbo di Crohn potrebbero trovare beneficio dall'iniezione di cellule staminali mesenchimali. La tecnica si prefigura come una valida alternativa alla chirurgia in caso di fistole perianali refrattarie ai trattamenti medici.
A evidenziarlo è uno studio internazionale al quale ha partecipato il prof. Silvio Danese, responsabile del Centro per malattie infiammatorie croniche intestinali di Humanitas e docente di Humanitas University.
Secondo i dati dello studio pubblicato nel mese di luglio su The Lancet, di cui il prof. Danese è senior author, per i malati di Crohn affetti da fistole perianali refrattarie a ogni trattamento medico, le cellule mesenchimali da tessuto adiposo rappresentano una valida ed efficace opzione terapeutica rispetto alla chirurgia, ai trattamenti con immunosoppressori sistemici, agli antibiotici o agli inibitori del fattore di necrosi ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: Crohn, staminali, infiammazione,

Notizie correlate


Una dieta povera di zuccheri per il colon irritabile Meglio di un intervento farmacologico





Un antidepressivo per l'intestino irritabile La possibile efficacia di amitriptilina





Rettocolite Ulcerosa: quando serve l'intervento chirurgico Un terzo dei pazienti ha bisogno dell'operazione





Filgotinib contro la colite ulcerosa L'efficacia dello Jak inibitore





Uno stile di vita sano previene le malattie intestinali Riduzione del 60 per cento del rischio di insorgenza dei disturbi





Un nuovo farmaco per la colite ulcerosa Nuova terapia orale efficace e tollerabile





Colite ulcerosa, efficace ustekinumab Confermata la remissione duratura dei sintomi a 3 anni





Intestino irritabile, un batterio può causare la diarrea Nelle forme diarroiche è probabile l'intervento dei batteri Brachyspira





Colite e Crohn, vedolizumab sottocutaneo Nuova formulazione per la terapia di mantenimento





Morbo di Crohn, efficace vedolizumab Utile nel promuovere la cicatrizzazione della mucosa





Fodmap, una dieta per la pancia gonfia Evitando alcuni cibi si può sgonfiare l'addome





Colon irritabile ko grazie allo sport L'attivitĂ  fisica migliora le condizioni dell'intestino





Nel melograno una molecola per le malattie intestinali Possibile effetto positivo assicurato dall'urolitina





Nuove speranze di cura per la colite ulcerosa Approvato tofacitinib per la terapia della malattia





La sindrome dell'intestino irritabile con costipazione Cos'è e come si può curare





I due tipi della malattia di Crohn Sono due le forme clinicamente rilevanti della condizione





Le staminali per il morbo di Crohn _______
L'uso delle cellule riduce l'infiammazione cronica





Intestino irritabile, l'efficacia di Eluxadolina Studio americano sperimenta il farmaco per il trattamento dell'Ibs





Un antistaminico per la sindrome dell'intestino irritabile Sintomi ridotti grazie all'uso di ebastina