Tumori, puntare sul cuore per salvare più vite

L’obiettivo è scongiurare gli effetti avversi a livello cardiaco dei trattamenti

Varie_6499.jpg

Il cuore può essere la chiave di volta per cercare di abbattere la mortalità dovuta al cancro. I trattamenti tradizionalmente utilizzati – chemio e radioterapia – aumentano infatti il rischio di complicanze cardiovascolari e di scompenso cardiaco. Gli effetti avversi a livello cardiaco possono essere persistenti e irreversibili, impedendo così il completamento della terapia.
Un team di ricerca dell’Icgeb di Trieste diretto da Mauro Giacca ha messo a punto un nuovo metodo di screening per individuare nuove molecole cardioprotettive grazie all’utilizzo di vettori virali adenoassociati.
Lo screening ha permesso di identificare 3 geni - Chrdl1, Fam3b e Fam3c – che si sono rivelati efficaci nel proteggere il cuore. Le molecole potrebbero essere efficaci anche in un modello di danno da antracicline, mediato da processi apoptotici e fibrotici.
Il progetto porterà al chiarimento dei ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, cancro, terapia,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 119603 volte