(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) momenti della giornata abbia un impatto rilevante sulla perdita di peso, ma crea benefici per la salute che vanno a sommarsi al raggiungimento del peso ideale, finendo per rendere più longevi.
Sulla base dei risultati ottenuti, Takahashi ha deciso di limitare il proprio consumo di cibo nell’arco di 12 ore: "Ma se trovassimo un farmaco che può potenziare l'orologio biologico - sottolinea l'esperto - potremmo sperimentarlo in laboratorio per vedere se è in grado di aumentare la durata della vita".

06/05/2022 Arturo Bandini


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai le notizie più importanti.

Notizie correlate

Il grasso del cioccolato non fa male

  • Il grasso del cioccolato non fa male Ma il consumo deve essere ridotto per via del contenuto calorico
    (Leggi)


Perché desideriamo cibi grassi?

  • Perché desideriamo cibi grassi? C’è una connessione fra intestino e cervello
    (Leggi)


I dolcificanti fanno male al cuore

  • I dolcificanti fanno male al cuore Se usati a lungo alterano anche la percezione del gusto
    (Leggi)


L’acqua mantiene le articolazioni attive

  • L’acqua mantiene le articolazioni attive L’idratazione contrasta gli effetti negativi della sedentarietà
    (Leggi)


Cibo e salute, l’etichetta nutrizionale non basta

  • Cibo e salute, l’etichetta nutrizionale non basta Fondamentale la riduzione degli alimenti ultraprocessati
    (Leggi)


I dolcificanti possono modificare il microbiota intestinale

  • I dolcificanti possono modificare il microbiota intestinale Influenzano la risposta glicemica dell’organismo
    (Leggi)


Il sale riduce l’aspettativa di vita

  • Il sale riduce l’aspettativa di vita Meno longeve le persone che aggiungono sale a tavola
    (Leggi)


I cibi ricchi di potassio riducono la pressione

  • I cibi ricchi di potassio riducono la pressione Il potassio limita l’assorbimento di sale nell’organismo
    (Leggi)


L’olio d’oliva combatte lo stress

  • L’olio d’oliva combatte lo stress Studio segnala l’effetto benefico sul cervello
    (Leggi)


Diabete, carboidrati a pranzo e meno carne lavorata a cena

  • Diabete, carboidrati a pranzo e meno carne lavorata a cena Migliore salute cardiovascolare e maggiori prospettive di vita
    (Leggi)


Come combattere il caldo estivo

  • Come combattere il caldo estivo Consigli per sopravvivere alle ondate di calore
    (Leggi)


Gli alimenti a basso indice glicemico prevengono il diabete

  • Gli alimenti a basso indice glicemico prevengono il diabete Studio italiano dimostra l’efficacia di una dieta specifica
    (Leggi)


Come evitare le tossinfezioni in vacanza

  • Come evitare le tossinfezioni in vacanza Un vademecum dell’Adi per la sicurezza alimentare
    (Leggi)


Caffè amico del cuore, nuove conferme

  • Caffè amico del cuore, nuove conferme Nessuna controindicazione per chi soffre di malattie cardiovascolari
    (Leggi)


Variare la dieta per vivere più a lungo

  • Variare la dieta per vivere più a lungo La biodiversità alimentare riduce la mortalità
    (Leggi)


La dieta giusta per gli esami

  • La dieta giusta per gli esami Un decalogo per un’alimentazione adeguata allo sforzo
    (Leggi)


Come combattere caldo e spossatezza

  • Come combattere caldo e spossatezza I consigli per affrontare le alte temperature
    (Leggi)


Il bagno al mare dopo mangiato, sempre consigliata prudenza

  • Il bagno al mare dopo mangiato, sempre consigliata prudenza Attenzione all'acqua fredda pericolo di un blocco intestinale digestivo
    (Leggi)


Le mandorle sono lo spuntino dell’estate

  • Le mandorle sono lo spuntino dell’estate Nutritive e protettive nei confronti della pelle
    (Leggi)


Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante