Nuova terapia per i tumori del polmone e della tiroide

Approvato Selpercatinib come terapia di seconda linea

Tumore al polmone_6612.jpg

Disponibile anche nel nostro paese la prima terapia specifica per tumori del polmone non a piccole cellule avanzati, tumori della tiroide avanzati o metastatici e per i carcinomi midollari della tiroide positivi all’alterazione del gene Ret.
Si stima che questa alterazione abbia un'incidenza di circa il 2% nel tumore polmonare, di circa il 10% nei tumori tiroidei e di circa il 50% in quelli midollari della tiroide.
Per questo tipo di pazienti, Aifa – Agenzia italiana del farmaco - ha stabilito lo scorso mese l'autorizzazione all'immissione in commercio di Selpercatinib come monoterapia di seconda linea. A renderlo noto è l’azienda farmaceutica Eli Lilly, che ha sviluppato il farmaco.
Selpercatinib è un inibitore selettivo e potente che blocca l'attività proliferativa dovuta all'alterazione del gene RET e determina un arresto della crescita tumorale con moderati effetti collaterali. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | polmoni, tumore, selpercatinib,




Del 08/09/2022 15:20:00

Notizie correlate