Preeclampsia, analisi dell’Rna libero per diagnosticarla

Prevede il rischio mesi prima della normale diagnosi

Varie_6902.jpg

Un’analisi dell’Rna libero nel plasma materno ha la capacità di prevedere con mesi di anticipo l’eventuale insorgenza della preeclampsia nelle donne incinte. Lo rivela una sperimentazione dell’Harvard Medical School e del Massachusetts General Hospital di Boston.
La preeclampsia colpisce circa il 5% delle donne, ma finora la diagnosi è basata sulla compresenza di alcuni parametri fra cui pressione alta e presenza di proteine nelle urine.
"La morbilità e la mortalità materna continuano ad aumentare e la preeclampsia è un fattore importante di questo fardello”, scrivono i ricercatori. “Eppure la capacità di valutare la fisiopatologia per identificare le gravidanze a rischio rimane sfuggente.
Per dimostrare la capacità dell'Rna di rivelare modelli di normalità nella progressione della gravidanza e determinare il rischio di sviluppare preeclampsia mesi prima della diagnosi clinica, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | preeclampsia, Rna, diagnosi,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1814 volte