Sezioni medicina


Autismo, meno casi grazie a un nuovo approccio

Si punta a migliorare la comprensione dei genitori delle peculiarità dei figli

Un nuovo approccio tutto incentrato sulle possibilità di comunicazione tra genitori e neonati sembra in grado di abbattere di un terzo le future diagnosi di autismo.
La tecnica si chiama iBASIS-VIPP (Video Interaction to Promote Positive Parenting) e il suo obiettivo √® aiutare i genitori a comprendere meglio le peculiarit√† comunicative dei propri figli. In questo modo si pu√≤ ottimizzare lo sviluppo sociale e comunicativo dei piccoli, nella fase in cui sono pi√Ļ probabili miglioramenti concreti e duraturi.
Uno studio realizzato su 103 bambini dell'australiano Telethon Kids Institute pubblicata su Jama Pediatrics indica la possibilità di ridurre di un terzo le diagnosi di autismo per i bambini a rischio grazie alla terapia iBASIS-VIPP.
Al momento, le terapie iniziano nel momento in cui viene confermata la diagnosi di autismo, che per√≤ arriva non prima del terzo anno di vita. ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | Alzheimer, videogioco, cervello,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 120039 volte