Come reagisce il cervello a un arto virtuale

Esperimento utile a migliorare i percorsi di neuroriabilitazione

Varie_7015.jpg

La perdita della capacità di controllo degli arti è uno degli effetti dell’ictus. Per recuperare la funzionalità perduta, si possono utilizzare degli arti virtuali, ma in che modo reagisce il cervello a questo innesto? Se lo sono chiesti i ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs di Roma, che hanno indagato appunto il fenomeno dell’embodiment, ovvero l’illusione di possedere e controllare un arto virtuale.
A seconda di quanto è forte l'illusione, il cervello abbandona il braccio reale, con un decremento di attività della corteccia motoria.
Grazie alla realtĂ  virtuale immersiva e alla stimolazione magnetica transcranica, i ricercatori – che hanno pubblicato gli esiti sul Journal of Neuroscience – hanno esaminato le reazioni del cervello quando viene 'incorporato' un braccio virtuale, con l'obiettivo di perfezionare lo sviluppo di protocolli di neuroriabilitazione e ausili o ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cervello, arto, ictus,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2486 volte