Un pacemaker senza fili

Dispositivo a doppia camera impiantato al Monzino

Varie_7225.jpg

Un pacemaker senza fili a doppia camera per regolare al meglio il battito cardiaco. È il dispositivo impiantato al Centro Cardiologico Monzino, uno dei primi al mondo e il primo in assoluto nel nostro paese.
Si tratta di Aveir DR, il cui funzionamento è stato studiato tramite lo studio Aveir DR i2i Study.
I primi due impianti sono stati effettuati con successo dall’équipe guidata dal Professor Claudio Tondo, Direttore del Dipartimento di Aritmologia.
Aveir DR viene impiantato direttamente nel ventricolo e nell’atrio destro attraverso una procedura mininvasiva. In questo modo si elimina il ricorso agli elettrocateteri nel sistema venoso e la necessità di creare una tasca nel torace del paziente come succede di solito nei sistemi tradizionali.
“Il nuovo algoritmo “implant-to-implant” (i2i) consente ai dispositivi atriali e ventricolari di comunicare tra loro per fornire una ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | pacemaker, cuore, battito,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1759 volte