Un mal di testa spaziale

Una misteriosa sindrome colpisce gli astronauti

Mal di testa_7442.jpg

Nei prossimi decenni molto probabilmente l’umanità dovrà fare i conti con la Sans, la sindrome neuro-oculare da viaggi spaziali (in inglese Spaceflight-associated neuro-ocular syndrome).
Si tratta di una cefalea che colpisce circa la metà degli astronauti secondo i dati della Nasa ed è caratterizzata da disturbi dell’acuità visiva, lesioni retiniche ed edema del disco ottico.
La mancanza di gravità spinge il liquor – il liquido che protegge il cervello e il sistema nervoso centrale – verso l’alto, aumentando così la pressione nella scatola cranica e provocando il mal di testa.
Uno studio dell’Università della South Carolina pubblicato su Jama ha indagato i meccanismi alla base del disturbo. I ricercatori americani si sono rivolti anche a Roberto De Simone, specialista dell’Università Federico II° di Napoli che da anni studia presso il suo centro cefalee una sindrome che sarebbe il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | emicrania, dolore, cefalea,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1875 volte