Sezioni medicina


Leucemia, ecco come resiste alla terapia

Scoperto il “silenziatore” molecolare che la nasconde al sistema immunitario

In quasi la metà dei casi di recidiva dopo trapianto di midollo osseo, ciò che permette alle cellule della leucemia mieloide acuta di sfuggire al controllo immunitario non è una mutazione nella loro sequenza di DNA, ma una cosiddetta modifica epigenetica: il DNA che codifica per le proteine HLA - le proteine che rendono il tumore riconoscibile ai linfociti del donatore - viene momentaneamente "impacchettato" e nascosto.
I ricercatori dell'Ospedale San Raffaele hanno ora scoperto come invertire il processo, forzando le cellule leucemiche a mostrare le loro proteine HLA e rendersi così nuovamente vulnerabili all'azione antitumorale del trapianto. Per farlo, hanno utilizzato una molecola già in fase di sperimentazione avanzata negli esseri umani per altre indicazioni terapeutiche e quindi già sperimentata clinicamente per sicurezza e tollerabilità. L'approccio - descritto in un articolo ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | leucemia, cellule, midollo,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1352 volte