Un farmaco per l’anemia in pazienti con malattia renale

Daprodustat si è rivelato sicuro ed efficace

Varie_7517.jpg

Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine segnala l’efficacia e la sicurezza del farmaco daprodustat per il trattamento dell’anemia nei pazienti affetti da malattia renale.
Il farmaco, assumibile per via orale, appartiene alla classe degli inibitori della prolil idrossilasi del fattore inducibile dall'ipossia (HIF PH inibitori) e sembra efficace come gli agenti stimolanti l'eritropoiesi (ESA). «L'anemia è un problema per tanti pazienti con malattia renale cronica, e dover andare in ospedale o farsi un'iniezione sottocutanea può diventare un deterrente per il trattamento», spiega Ajay Singh, del Brigham and Womens Hospital di Boston, primo autore di entrambi i lavori.
Gli ESA agiscono come sostituti dell’EPO per stimolare la produzione di globuli rossi, mentre gli inibitori HIF PH agiscono stabilizzando le proteine note come fattori inducibili dall'ipossia. In tal modo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | malattia, renale, anemia,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2349 volte