Neuroblastoma, niente biopsia grazie a un modello predittivo

Possibile evitare l’esame invasivo nei bambini colpiti

Tumori_7561.jpg

Una grande conquista quella annunciata da uno studio della Rete Oncologica Nazionale del Ministero della Salute sul neuroblastoma, uno dei tumori più frequenti tra i bambini.
I ricercatori, fra cui quelli del Policlinico Gemelli e del Bambino Gesù di Roma, hanno realizzato un modello predittivo che può far evitare la biopsia ai bambini colpiti da neuroblastoma.
Per capire l’evoluzione della malattia è fondamentale studiarne specifici biomarcatori tissutali che ne descrivono aspetti biologici chiave, come l'amplificazione dell'oncogene MYCN. Queste procedure di caratterizzazione sono generalmente eseguite utilizzando frammenti di tessuto tumorale, ottenuti mediante biopsie.
«Per affiancare la diagnostica tradizionale e ridurne l'invasività, ove possibile, è stato realizzato un modello radiomico che consente di predire l'esistenza di alcune mutazioni del tumore, utilizzando le ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | neuroblastoma, bambini, biopsia,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184392 volte