Linfoma follicolare, approvato mosunetuzumab

Per i pazienti che hanno ricevuto almeno due precedenti terapie

Linfoma_7726.jpg

I pazienti affetti da linfoma follicolare recidivato o refrattario potranno ora curarsi con mosunetuzumab. Il farmaco sviluppato da Roche è stato approvato per il trattamento di quei pazienti che hanno ricevuto almeno altre 2 precedenti terapie sistemiche.
Il linfoma follicolare è la seconda forma di linfoma più comune a livello globale, rappresentando il 20% di tutti i linfomi non Hodgkin diagnosticati nel mondo. Ogni anno, a più di 28mila persone in Europa viene diagnosticata il linfoma follicolare. La maggior parte delle persone con FL recidiva entro cinque anni dal trattamento iniziale e per coloro che hanno ricevuto due o più terapie precedenti, le opzioni di trattamento convenzionale sono attualmente limitate e sono associati a bassi tassi di remissioni complete e durature.
Mosunetuzumab – nome commerciale Lunsumio – è un anticorpo monoclonale bispecifico in grado di riconoscere ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | linfoma, follicolare, mosunetuzumab,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 189476 volte