Acqua ozonizzata per le infezioni urogenitali

Grazie al potere disinfettante e ossidante dell’ozono

Varie_7743.jpg

Sono un problema comune, specialmente per le donne, che hanno il doppio della probabilità di esserne colpite rispetto agli uomini. Stando alle stime il 50% sviluppa una volta nella vita un’infezione delle vie urinarie, quasi il 20% ha una recidiva, e di queste il 30% ne sviluppa anche una terza.
Le infezioni delle vie urinarie, se è vero che generalmente non sono patologie preoccupanti, non vanno certo prese alla leggera, soprattutto quando colpiscono donne in gravidanza o chi soffre già di altre patologie o alterazioni.
«Le infezioni urogenitali si verificano quando i batteri penetrano attraverso l’uretra, il condotto che trasporta l’urina dalla vescica all’esterno, e si moltiplicano nelle vie urinarie», spiega la dottoressa Rosjana Pica, biologa e ricercatrice biosanitaria. «Negli adulti la maggior parte di questo tipo di infezioni è causata dal batterio Escherichia coli, anche se ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ozono, acqua, infezioni,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2123 volte