L’intelligenza artificiale aiuta in caso di diabete

Identificati in anticipo i primi segni della malattia

Diabete_7897.jpg

Grazie a un modello di deep learning automatizzato, gli scienziati del National Institutes of Health Clinical Center di Bethesda hanno identificato i primi segni di diabete di tipo 2 su scansioni TC addominali.
I risultati, pubblicati su Radiology, evidenziano le potenzialità dell’intelligenza artificiale nella diagnosi della malattia. In passato, alcuni studi avevano dimostrato che i pazienti diabetici tendevano ad accumulare più grasso viscerale e all’interno del pancreas rispetto agli altri, ma le aree vicine al pancreas non erano ancora state analizzate a fondo.
«L'analisi delle caratteristiche sia pancreatiche che extra-pancreatiche è un approccio nuovo e, per quanto ne sappiamo, non è stata oggetto di studio», ha spiegato il primo autore Hima Tallam.
I ricercatori hanno utilizzato un set di dati di pazienti sottoposti a screening di routine con TC del cancro del colon-retto ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | diabete, intelligenza, artificiale,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184383 volte