Sezioni medicina


Come parlare di guerra con i bambini

I consigli della psicologa Michela Strozzi

Il periodo storico che si sta vivendo impone di riflettere sui possibili effetti della continua esposizione dei bambini a eventi tanto stressanti come pandemia e guerra e, allo stesso tempo, di chiedersi come preservare il loro benessere emotivo. Notizie e immagini possono provocare, anche nei bambini, effetti di traumatizzazione vicaria, quindi attivare paura e angoscia come se quei fatti stessero accadendo proprio a loro. In linea generale, è quindi sempre importante decidere quali sono le notizie con cui i bambini possono venire in contatto, facendo riferimento all'età e al livello di comprensione, e poi commentare insieme al fine di favorire l'integrazione tra stati affettivi e cognitivi.
Un aspetto da non trascurare riguardo al tema della guerra è inoltre la dimensione emotiva degli adulti che sono a contatto con i bambini, i quali, nei momenti di incertezza, tendono a osservare per ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | bambini, guerra, paura,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1442 volte