Camminare allontana l’Alzheimer

L’esercizio aerobico aumenta il flusso di ossigeno al cervello

Fitness_8089.jpg

Basta una camminata a passo sostenuto per migliorare l’ossigenazione del cervello e allontanare così il declino cognitivo e l’insorgenza dell’Alzheimer. Lo dice uno studio pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease da un team della University
of Texas Southwestern.
Lo studio è stato condotto su anziani con lieve perdita di memoria che hanno seguito un programma di allenamenti della durata di un anno. Un anziano su 5 dopo i 65 anni comincia a mostrare i segni di un lieve decadimento cognitivo che ne influenza la memoria e la capacità di ragionamento. In alcuni casi, questo declino progredisce verso la demenza.
Il declino cognitivo è legato a un ridotto afflusso di sangue al cervello dovuto all’irrigidimento dei vasi sanguigni che portano ossigeno alle cellule. La ricerca ha coinvolto 48 uomini e donne dai 55 agli 80 anni con diagnosi di lieve decadimento cognitivo.
I volontari ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, camminare, esercizio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 878 volte