(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) ritengono che la fetopatia alcolica possa manifestarsi solo nel caso in cui la madre abbia assunto in gravidanza quantità di alcol. Altri autori sono invece dell'opinione che dosi anche minime di alcol possano essere dannose in gravidanza. Nei paesi dove il problema è stato studiato meglio e vi sono le casistiche più numerose si è raggiunta la convinzione che la madre non dovrebbe consumare bevande alcoliche in gravidanza, come pure non dovrebbe fumare o assumere qualsiasi altra droga. L'assunzione, durante la gravidanza, di quantità anche minime di alcol può provocare la comparsa di lievi sintomi, e a volte di quadri subclinici della fetopatia alcolica. Il quadro clinico è più grave se i danni causati dall'alcol sono precoci, in specie se avvengono nei primi tre mesi di gravidanza. Si corre il rischio di provocare gravi deformità a carico del feto, oppure ritardi nello sviluppo. Molto spesso si lamentano casi di microcefalia, di ritardo mentale, di deformità delle labbra e delle orecchie .
Quando una donna beve durante la gravidanza, rischia di dare alla luce un bambino che pagherà il prezzo per il resto della sua vita per le lesioni gravi permanenti mentali e fisiche causate dall'alcol (FAS) È identificato come Alcohol Fetal Syndrome (FAS) il modello delle anomalie fisiche, e mentali inerenti allo sviluppo funzionale in un bambino causate dall' alcool. Le caratteristiche dei bambini con FAS includono: - Piccola diminuzione della circonferenza cranica; - basso peso alla nascita; - prosperare di anomalie facciali; - ritardo e disfunzione inerente allo sviluppo degli organi, compreso lo sviluppo di più piccole aperture dell'occhio; - zigomi appiattiti; - difficoltà nelle abilità motorie; - epilessia; - scanalatura sottosviluppata fra il naso ed il labbro superiore; nell'area affettiva e comunicativa: - difficoltà e scarsa abilità di socializzazione, quali la difficoltà a costruire le amicizie e affetti; - difficoltà di apprendimento; - mancanza di curiosità o di immaginazione, compreso la memoria difficile, l' incapacità di capire i concetti quali tempo e soldi, la comprensione di una lingua difficile, problemi del comportamento di abilità per la risoluzione di problemi difficili; - problemi di comportamento tra cui : ansia, iperattività, l'impulsività, l' incapacità di concentrarsi, difficoltà al cambiamento e alla crescita della personalità. e altri 50.000 bambini nascono ogni anno negli Stati Uniti con FAE (Effetti Fetali dell' Alcool) a causa del bere della madre. I bambini con FAE visualizzano gli stessi sintomi del FAS ma in minor grado. I bambini con FAE sono spesso svantaggiati perché sono difficilmente diagnosticabili. Ciò egualmente si applica ai bambini con disordine di Alcohol-Related Neurodevelopmental (ARND), una categoria recentemente riconosciuta di danni prenatali che si riferiscono a quei bambini che esibiscono soltanto i problemi del comportamento ed impressionabili di FAS/FAE, senza alcuni segni il ritardo inerente allo sviluppo o mancanze fisiche di sviluppo. Il fatto più sconcertante è che numerosi ginecologi ignorano il rischio che corrono le donne incinte.
La FAS non riguarda solo i figli di madri alcoliste né di donne che eccedono occasionalmente con l'alcol. Può riguardare donne che hanno bevuto un solo bicchiere di vino nei primi tre mesi di gestazione: questo rischia di compromettere irrimediabilmente il normale sviluppo neurologico del feto.
E' inevitabile consigliare vivamente alle future mamme di astenersi totalmente dal bere alcolici così come dal fumare. La salute del proprio figlio merita questi piccoli, ma importanti sacrifici.

(Lemoine P. e coll., 1968; Kaminski R. e coll., 1976; Hanson J.W. e coll., 1976; Clarren S.K. e coll., 1978; Pedelin S., 1988)".
Vladimir Hudolin "Manuale di alcologia" 1991.




Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante