Olio di oliva ozonizzato per le ferite della pelle

Combinazione di proprietĂ  benefiche di olio e ozono

Varie_8128.jpg

Ha proprietà antibatteriche, antimicrobiche, antifungine, antivirali, immunologiche e antiossidanti: una lista molto lunga di “virtù” confermate dalla letteratura scientifica. Stiamo parlando dell’olio ozonizzato, un prodotto medicale che deriva dal processo di ozonizzazione dell’olio extravergine di oliva.
«In ambito sanitario è utilizzato per curare ferite di vari tipi: ferite post-chirurgiche, diabetiche, ulcerazioni, herpes o lesioni dovute alla psoriasi. L’olio ozonizzato è, infatti, oggi una terapia integrativa molto efficace nel trattamento di tutte le lesioni tissutali, sia acute che croniche in quanto diminuisce il dolore e accelera il processo di guarigione», interviene la dottoressa Rosjana Pica, biologa presso l’Istituto San Celestino.
«L'ozono è riconosciuto come uno dei migliori battericidi, antivirali e antifungini esistenti in natura, ma è un gas tossico e non può ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | pelle, lesione, olio, ferite,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184453 volte