Sezioni medicina


Cosa fare quando la vitamina D è insufficiente

Serve più sole, soprattutto per gli anziani

È arrivata la primavera: le giornate si allungano e il freddo intenso dell'inverno sembra già un ricordo. Il sole ravviva le nostre giornate, migliora l'umore e ci stimola ad essere più attivi, ma non solo. La luce solare risulta fondamentale anche per “fare il pieno” di vitamina D.
Uno studio condotto dall'Osservatorio nutrizionale Grana Padano e dall'Associazione Brain and Malnutrition Onlus (B&M) ha correlato la Vitamina D (25-OH) plasmatica non solo con ciò che mangiamo, ma anche con l'esposizione al sole, che permette all'organismo di sintetizzare questa vitamina. I volontari dell'associazione B&M hanno indagato le abitudini alimentari, i livelli di vitamina D nel sangue e l'esposizione al sole di 450 persone con età maggiore di 60 anni e in possesso degli esami ematochimici inerenti ai livelli di 25OH vitamina D, senza però aver consumato supplementi (integratori) di tale ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | vitamina, sole, anziani,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 119115 volte