Prima arriva il diabete maggiore è il rischio di demenza

Ricerche sottolineano il nesso fra le due malattie

Varie_8452.jpg

C’è un rapporto diretto fra diabete di tipo 2 e demenza. A sottolinearlo è una ricerca pubblicata su Diabetologia da un team della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora guidato da Jiaqi Hu, che commenta: «L'insorgenza del diabete in tenera età è fortemente correlata alla demenza. Pertanto, prevenire o ritardare la progressione del prediabete verso il diabete può ridurre sostanzialmente il carico della patologia».
Gli scienziati hanno analizzato l’associazione fra prediabete, diabete e demenza prendendo in considerazione i dati dei partecipanti allo studio Atherosclerosis Risk in Communities (ARIC). Gli esperti hanno definito il prediabete come un'emoglobina glicata (HbA1c) di 39-46 mmol/mol (5,7-6,4%), e hanno esaminato le successive diagnosi di diabete durante il follow-up. Hanno quindi valutato l'associazione del prediabete con il rischio di demenza prima e dopo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | diabete, demenza, anziani,




Del 07/06/2023 17:45:00

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 244858 volte