Sezioni medicina


Fibrosi polmonare idiopatica e tomografia computerizzata

Esame efficace per la distinzione delle lesioni Uip-like

La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) colpisce in genere attorno ai 65 anni. Si caratterizza per la formazione di tessuto cicatriziale a livello polmonare con conseguente perdita di funzionalità respiratoria.
I sintomi principali sono tosse secca e dispnea. La patologia è irreversibile, ma la velocità di progressione è variabile. Se non viene diagnosticata in maniera tempestiva può avere un esito fatale nel giro di 5 anni.
Per una diagnosi accurata sono necessari diversi passaggi, fra cui un profilo clinico e anamnestico adeguato, l'esecuzione di un esame radiologico approfondito - alla ricerca del pattern radiologico, alla Tc del torace eseguita con tecnica ad alta risoluzione, Uip (usual interstitial pneumonia) - e, in alcuni casi, biopsia polmonare.
I primi sospetti possono venire attraverso l'ascolto del torace e l'individuazione dei rantoli velcro.
Poi interverranno esami ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | fibrosi, polmonare, tomografia,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 119149 volte