L’importanza della convalescenza

Rispettare i propri tempi facilita il recupero

Varie_8533.jpg

Il tempo dedicato alla convalescenza dopo un intervento o una malattia è fondamentale tanto quanto la cura seguita.
«Che siano le ginocchia oppure il cranio a dover guarire da una lesione, i polmoni da un’infezione virale, il cervello da una commozione cerebrale, la mente da una crisi di ansia o depressione, ricordo spesso ai miei pazienti che è utile concedere tempo, energia e rispetto adeguati al processo di cura». Sono le parole di Gavin Francis, medico di base e scrittore, autore del libro «Guarigione, l’arte perduta della convalescenza» (Edt). «Ogni malattia è un unicum, il che significa che in un certo senso lo è anche ogni guarigione. Ciascuno di noi ha tempi di convalescenza diversi e avrà bisogno di strategie differenti».
La convalescenza è il momento in cui il corpo cerca di riprendersi. «È un vero e proprio momento di cura, è un po’ come il riposo dopo un’attività sportiva ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | convalescenza, recupero, malattia,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184428 volte