La menopausa aumenta il rischio di demenza

Contribuisce ad accelerare l’invecchiamento del cervello

Menopausa_8615.jpg

Le donne che affrontano la menopausa sono più suscettibili all’insorgenza della demenza. Secondo uno studio dell’Università Monash di Melbourne, infatti, la menopausa accelererebbe i processi fisiologici legati all’invecchiamento del cervello.
Lo studio, coordinato dai professori Velandai Srikanth e Chris Moran, le donne in post-menopausa tendono a mostrare un invecchiamento più marcato del cervello rispetto a quanto avviene agli uomini sani della stessa età.
Gli scienziati si sono concentrati sui modelli di declino del volume cerebrale come indicatori del rischio di demenza, per meglio comprendere lo sviluppo della condizione degenerativa.
Attraversando la menopausa, le donne passano da un rischio basso di attacchi cardiaci e di ictus a un rischio considerevolmente più alto.
"Abbiamo riscontrato che donne anziane in buona salute hanno volumi cerebrali minori degli uomini, anche ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | menopausa, donne, demenza,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 189417 volte