Procreazione assistita, l’età paterna influisce sull’esito

Anche nel caso di età avanzata della donna

Varie_8645.jpg

Lo stile di vita delle coppie è cambiato radicalmente negli ultimi anni: l’età media delle coppie che cercano una gravidanza è in continuo aumento ma, se l’età della donna è stata a lungo riconosciuta come un fattore di rischio per esiti riproduttivi, sono ancora pochi gli studi che indagano l’impatto dell’età paterna sulle possibilità di concepimento, specie in relazione all’età della donna.
A oggi, la letteratura evidenzia un effetto dell’età sulla qualità dello sperma: volume e motilità diminuiscono, mentre aumenta la frammentazione del DNA spermatico. Diversamente, l'impatto dell’età sulla concentrazione degli spermatozoi è ancora controverso. Inoltre, non è ancora stato chiarito se l'assenza di malattie croniche o l’assenza di fattori di stile di vita negativi possano rallentare il declino della qualità dello sperma.
Per quanto riguarda l’impatto dell’età maschile sull’esito dei ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | procreazione, assistita, sperma,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118751 volte