Gli ipertesi soffrono il freddo

Temperature inferiori a 18 gradi possono aumentare la pressione

Vivere in un ambiente con meno di 18 gradi potrebbe rappresentare un pericolo per gli ipertesi. A ricordarlo ├Ę uno studio pubblicato su Hypertension Research da un team della School of Environment and Society del Tokyo Institute of Technology.
La ricerca, condotta su 2.500 famiglie per un totale di 5.000 persone, evidenzia come all'abbassamento delle temperature si verifichi un fenomeno di vasocostrizione che comporta un aumento pressorio.
I volontari hanno misurato, attraverso sensori di monitoraggio automatizzati forniti dagli scienziati, la temperatura in tre locali della casa e la pressione sanguigna per 2 settimane.
Dalla rilevazione ├Ę emerso che le temperature medie erano di 16.8, 13 e 12.8 gradi rispettivamente in soggiorno, nello spogliatoio e in camera da letto, mentre quelle minime erano di 12.6, 10.4 e 11.2 gradi. In particolare, le temperature minime si sono attestate ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: ipertensione, freddo, casa,

Notizie correlate


I danni dell'alcol sulla pressione Valori pressori destabilizzati dal consumo regolare di alcol





Ipertensione, diagnosi inattendibile d'estate Va rimodulata la dose dei farmaci e l'holter pressorio va fatto in autunno





La denervazione renale per la pressione alta Cura non farmacologica per l'ipertensione





Il ruolo di una proteina nell'ipertensione Verso la comprensione di nuovi meccanismi alla base dell'ipertensione





Il legame fra pressione alta e reni Rapporto complesso e reciproco





Dormire bene per abbassare la pressione Rischio aumentato in chi ha problemi di sonno





Antipertensivi utili a qualsiasi ora I farmaci si possono assumere lungo l'intero arco della giornata





Una terapia personalizzata per l'ipertensione Utile per superare l'eterogeneità nella risposta farmacologica





Lo smartphone aumenta il rischio di ipertensione Parlare troppo al telefono pregiudica la salute del cuore





Troppo rumore alza la pressione L'inquinamento acustico ├Ę un fattore di rischio per l'ipertensione





Ipertensione, donne pi├╣ sensibili agli effetti del sale Ne trattengono di pi├╣ rispetto agli uomini





Ipertensione, funziona la denervazione renale Riduce in modo significativo la pressione sanguigna nel corso di tre anni





Ipertensione arteriosa polmonare, quando manca il respiro Condizione rara e progressiva, oggi prospettive terapeutiche da nuova molecola





I danni cerebrali da ipertensione arteriosa Scoperto un nuovo meccanismo infiammatorio coinvolto





Caff├Ę e pressione, rapporto complesso Studi giungono a conclusioni contrastanti





Nuove molecole per l'ipertensione polmonare Allo studio percorsi terapeutici innovativi





Ipertensione, quando i farmaci non funzionano Problema legato alla presenza di noduli delle ghiandole surrenaliche





Lo smog aumenta il rischio di ipertensione L'esposizione all'inquinamento rende i giovani pi├╣ suscettibili alla malattia





Quando l'ipertensione si nasconde Quella da camice bianco e quella mascherata