(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) di questo studio - ci spiega Alberto Mazzoni che nel suo Laboratorio di Neuroingegneria Computazionale si occupa tra le altre cose di sviluppare nuovi
algoritmi per la Stimolazione Cerebrale Profonda – è quello di migliorare le terapie
disponibili per il Parkinson. Quello che vogliamo fare è creare una terapia flessibile, in grado di capire lo stato e le necessità del paziente, e di adattarsi a queste”.
Ma cosa accade nel cervello di una persona malata di Parkinson durante il cammino? “Si tratta di un cambiamento di frequenza – continua Mazzoni - Come quando si fanno lunghi viaggi in macchina e per continuare a seguire la stessa radio dobbiamo cambiare di frequenza. Lo stesso avviene in un paziente di Parkinson: quando si mette a camminare, un certo ritmo nell’attività del suo cervello si sposta di frequenza. Questo accade proprio nelle aree in cui ha origine la malattia e in cui noi applichiamo la terapia”.
È una scoperta molto importante, sia perché il cervello di solito opera cambiando
l’ampiezza dei suoi ritmi piuttosto che le sue frequenze, sia perché i ricercatori hanno sviluppato una nuova tecnica matematica, basata sulla teoria dell’informazione, che consente di individuare immediatamente questo cambio di frequenza. Grazie a questo segnale, si potrà in futuro modulare la stimolazione cerebrale profonda per focalizzarla sui disturbi del Parkinson associati al cammino.
Lo studio pubblicato su Brain Stimulation è stato realizzato in collaborazione con l’Università di Genova e con il team guidato dal Prof. Ioannis U. Isaias presso l’Ospedale Universitario di Würzburg in Germania.
“Questo risultato è un primo importante passo verso una terapia di neuromodulazione personalizzata – dichiara Isaias – per migliorare la qualità vita dei pazienti con malattia di Parkinson”.

Leggi altre informazioni
26/10/2020 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai le notizie più importanti.

Notizie correlate

Diagnosi di Parkinson più facile con l’iperosmia

  • Diagnosi di Parkinson più facile con l’iperosmia Il caso di una donna che “sente” la presenza della malattia
    (Leggi)


Nuova diagnosi precoce per il Parkinson

Un esame del sangue per il Parkinson

Parkinson, il primo sintomo è un sonno agitato

  • Parkinson, il primo sintomo è un sonno agitato Segnale importante insieme a depressione e disturbi dell’olfatto
    (Leggi)


Parkinson, la mutazione del gene GBA

  • Parkinson, la mutazione del gene GBA Aumenta il rischio della malattia soprattutto fra i giovani
    (Leggi)


Un robot per la terapia del Parkinson

  • Un robot per la terapia del Parkinson Nuovo protocollo di riabilitazione che si serve della danza
    (Leggi)


Parkinson, la speranza è l’alfa-sinucleina

  • Parkinson, la speranza è l’alfa-sinucleina Il biomarcatore consente di diagnosticare precocemente la malattia
    (Leggi)


Parkinson, efficace lo stimolatore cerebrale automatico

  • Parkinson, efficace lo stimolatore cerebrale automatico Stimolazione adattativa superiore a quella cerebrale profonda
    (Leggi)


Parkinson, 7 consigli per migliorare il movimento

  • Parkinson, 7 consigli per migliorare il movimento Strategie di compensazione della deambulazione
    (Leggi)


Parkinson e diabete, le tossine sono un fattore di rischio

  • Parkinson e diabete, le tossine sono un fattore di rischio Vulnerabilità condivisa fra neuroni e beta-cellule pancreatiche
    (Leggi)


Parkinson, scoperti nuovi geni coinvolti

  • Parkinson, scoperti nuovi geni coinvolti Studio sul genoma svela il ruolo di 11 geni
    (Leggi)


Parkinson, svelato il meccanismo delle difficoltà motorie

  • Parkinson, svelato il meccanismo delle difficoltà motorie Aspetto legato al malfunzionamento dei gangli della base
    (Leggi)


Parkinson, le varianti che aumentano il rischio

  • La presenza contemporanea di alterazioni rare aumenta il rischio di malattia
    (Leggi)


Due nuove terapie per il Parkinson

  • Due nuove terapie per il Parkinson Cellule staminali e terapia genica per combattere la malattia
    (Leggi)


Un tampone nasale per diagnosticare il Parkinson

  • Un tampone nasale per diagnosticare il Parkinson Accumuli anomali di alfa-sinucleina possono predire la malattia
    (Leggi)


Essere nevrotici aumenta il rischio di Parkinson

  • Essere nevrotici aumenta il rischio di Parkinson La malattia neurodegenerativa influenzata anche dai tratti di personalità
    (Leggi)


Scoperto nuovo meccanismo alla base del Parkinson

  • Scoperto nuovo meccanismo alla base del Parkinson Grazie allo studio di una rara forma ereditaria della malattia
    (Leggi)


L’arteterapia aiuta i pazienti con il Parkinson

  • L’arteterapia aiuta i pazienti con il Parkinson Migliora le abilità visive e di percezione
    (Leggi)


Una base comune per le malattie neurodegenerative

  • I punti in comune fra Huntington, Sla e demenza
    (Leggi)


Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante