Emicrania, sottopeso e obesità ne aumentano il rischio

Consigliabile mantenere un indice di massa corporea adeguato

Mal di testa_9341.jpg

Sottopeso e obesità aumentano il rischio di emicrania. A dirlo è uno studio pubblicato su Headache: The Journal of Head and Face Pain da un team della Teheran University of Medical Sciences.
La revisione ha preso in esame 41 studi osservazionali per un totale di 792.500 partecipanti, concludendo che rispetto alle persone che avevano un indice di massa corporea (Bmi) normale quelle che invece erano sottopeso oppure obese avevano un rischio maggiore di emicrania.
Indizi meno certi sono emersi per l’eventuale associazione fra Bmi e rischio di altri sottotipi di disturbi relativi alla cefalea primaria.
"I risultati - concludono gli autori - supportano la raccomandazione secondo la quale un indice di massa corporea normale è associato a un minor rischio di emicrania e che la prevenzione di questo disturbo può trarre vantaggio dal controllo del peso".
Intanto, con il lento scivolare ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | emicrania, cefalea, autunno,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184386 volte