Terapie ormonali, come ridurre il rischio di meningioma

Nuove raccomandazioni per i farmaci contenenti nomegestrolo o clormadinone

Varie_9485.jpg

Sono disponibili nuove raccomandazioni per l’uso di farmaci contenenti nomegestrolo o clormadinone utilizzati di solito per la terapia ormonale sostitutiva. Le molecole infatti aumentano il rischio di insorgenza del meningioma. Il Prac dell’Ema ha deciso quindi di raccomandarne l’uso alla più bassa dose efficace e per la più breve durata possibile, oltre che in assenza di alternative terapeutiche. Oltre che per la terapia ormonale sostitutiva durante la menopausa, i farmaci vengono prescritti anche per vari disturbi ginecologici e mestruali e per la contraccezione ormonale.
Il meningioma è un tumore che colpisce le membrane che coprono il cervello e il midollo spinale. Di solito è benigno, ma per la sua localizzazione può causare diversi problemi.
Il Prac ha raccomandato che i medicinali contenenti alti dosaggi di clormadinone (5 - 10 mg) o alti dosaggi di nomegestrolo (3.75 - 5 mg) ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | terapia, ormonale, meningioma,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184482 volte