Omicron protegge dall’influenza

Le cellule infettate dalla variante sembrano resistenti al virus influenzale

Varie_9526.jpg

L’infezione da Omicron potrebbe rivelarsi protettiva nei confronti del virus influenzale H1N1. A dirlo è una ricerca dell’Università del Kent pubblicata su New Scientist.
La ricerca mostra che le cellule bronchiali umane infettate dalla variante Omicron in provetta riescono a resistere all’infezione da virus influenzale H1N1, uno dei ceppi presenti durante la diffusione dell’influenza stagionale.
Gli scienziati hanno infettato in provetta con Omicron le cellule bronchiali di alcuni soggetti, poi hanno ripetuto la procedura con H1N1. Passati alcuni giorni, si sono resi conto che il virus influenzale non riusciva a moltiplicarsi nelle cellule infettate in precedenza con Omicron.
Senza la precedente infezione con Omicron, H1N1 riusciva a replicarsi 10.000 volte in pochi giorni. L’infezione con l’ultima variante di Covid causa una reazione immunitaria antivirale specifica chiamata ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cellule, Covid, Omicron,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1347 volte