Covid, meglio Aspirina e Aulin per la cura a casa

I farmaci antinfiammatori ridurrebbero il rischio di degenerazione

Varie_9584.jpg

Il rischio di un aggravamento di Covid-19 può essere ridotto con l’assunzione di farmaci antinfiammatori nelle prime fasi dell’infezione. È quanto sostiene il protocollo dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano guidato da Giuseppe Remuzzi.
Nei mesi scorsi Remuzzi ha ricevuto decine di richieste di aiuto da medici di tutto il mondo, persone con le quali era entrato in contatto e confidenza durante il suo mandato di presidente della Società Internazionale di Nefrologia.
I medici che gli scrivevano dall’Africa e dall’Asia chiedevano un protocollo da seguire per i pazienti infetti ma non in condizioni tali da dover essere ricoverati. Consigli preziosi proprio per evitare una degenerazione dell’infezione.
Ne è scaturito un documento pubblicato su Clinical e Medical Investigation con la collaborazione di Norberto Perico, Monica Cortinovis e dal professor Fredy ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | aspirina, Covid, tachipirina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 5905 volte